Ventesimo Anniversario dell’Associazione S.C. “Centro Anch’io” di Mira VE

VENTENNALE DELL’ASSOCIAZIONE S.C.”CENTRO ANCHIO”

Il 7 ottobre 2018 l’Associazione Socio Culturale “Centro anch’io” di Oriago ha festeggiato il suo primo ventennale presso Villa Widmann di Mira.

A 20 anni dalla firma dell’Atto Costitutivo che sanciva la nascita della Associazione, allora si chiamava “Gruppo Volontariato Anziani di Oriago”, ci siamo trovati numerosi, circa 150 soci e simpatizzanti, a ricordare e festeggiare l’iniziativa di quelle persone che nel lontano 30 settembre 1998 dettero vita a un gruppo che si era ripromesso di “ gestire ed organizzare, autonomamente e senza fini di lucro, iniziative di aggregazione sia nel campo ricreativo e culturale, che in quello della salute e della solidarietà, a favore delle persone anziane e non della nostra comunità “.

Ispiratrice di questa operazione era stata l’Amministrazione Comunale di Mira che aveva promosso una iniziativa, il “Progetto Anziani”, al quale avevano aderito anche altre frazioni del Comune( Mira, Piazza Vecchia e Borbiago). E i vari Amministratori che si sono succeduti nel corso di questi 20 anni si sono sempre dimostrati sensibili alle problematiche delle persone anziane, dei più fragili e bisognosi, e pronti a sostenere l’Associazione nelle sue attività solidali.

Da subito l’Associazione aveva aderito alla Associazione Nazionale dei Centri Sociali Comitati Anziani e Orti (ANCeSCAO) con sede in Bologna, tutelandosi dal punto di vista assicurativo e garantendosi una gestione autonoma.

Alla manifestazione sono intervenuti il Sindaco di Mira Marco Dori, il quale ha sottolineato l’importanza del volontariato sociale nella nostra comunità; l’Assessore alle Politiche Sanitarie e Sociali Francesco Sacco che ha focalizzato il suo intervento su due progetti dell’Associazione, quelli del Laboratorio intergenerazionale e il c.d. Progetto Sollievo rivolto a persone con disturbi cognitivi lievi-moderati e ai loro famigliari; il Presidente dell’Associazione Claudio Bergamin ha ripercorso le tappe più significative della storia dell’Associazione, e ha voluto ricordare, al termine del proprio mandato decennale, che il volontariato rende molto di più di quanto si dà, e che un po’ del nostro tempo liberato da impegni può essere donato a chi ha bisogno di sostegno, o magari di un semplice sorriso e di una parola di conforto.

Ha preso poi la parola l’ex Presidente e attuale Consigliere e Membro dell’Esecutivo Nazionale ANCeSCAO Gianni Dall’Armi, uno dei firmatari dell’Atto Costitutivo, il quale ha voluto ricordare il primo presidente Corrado Bianchin e tutti gli altri firmatari; ci ha fatto rivivere i percorsi di solidarietà dei primi anni di vita dell’Associazione, e come si sono evoluti in questi anni in termini di coesione e di inclusione.

Infine il Presidente Nazionale ANCeSCAO Esarmo Righini ha voluto riconfermare la vicinanza dell’Associazione Nazionale alle realtà territoriali, auspicando e sollecitando iniziative e progettualità che portino nuova linfa e rinnovamento nei Centri.

Dopo gli interventi di prammatica, la mattinata si è conclusa con il concerto del nostro Coro “L.Tortani e l’Ensemble musicale, diretti dal Maestro Omar Ruffato, che ci ha deliziato con arie di J.S.Bach, di Puccini, di L.v.Beethoven e con l’immancabile “Va pensiero” di Verdi.

Dopo un ricco buffet, servito nelle serre della villa e allietato dalla sorprendente e vivacissima Bepi’s Band con canzoni e musiche degli anni ’70 e ’80, la giornata si è conclusa presso il teatro della villa dove la nostra Compagnia Teatrale “quelli dell’Orsa Minore” si è riproposta in una riedizione dell’” Oseo del maresciallo “, che seppur volutamente ridotta, è stata molto apprezzata e più volta interrotta per applausi dal folto pubblico presente.

Alla fine della festa applausi, ringraziamenti e consensi per tutti e un arrivederci al prossimo trentennale.

2 Commenti

  1. Simona Zuccarelli

    Complimenti per i festeggiamenti così ben riusciti. Mi dispiace non essere stata presente.
    Un abbraccio affettuoso .
    Simona Zuccarelli

    Replica
  2. mario

    belle le parole usate per la presentazione della manifestazione

    Replica

Lascio un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>